Candidata Consiglio Comunale

Serena
Passamonti

Sono nata a Cremona il 14.07.1973, e ho sempre abitato a Milano.

Dopo la maturità a pieni voti al Liceo Scientifico Statale F. Severi, mi sono iscritta a Medicina e Chirurgia presso L’Università Statale, laureandomi cum laude nel 1998 e perseguendo così l’idea di poter aiutare gli altri attraverso il mio lavoro. Ho scelto la specializzazione in Ematologia perché unisce il fascino della ricerca scientifica alla clinica.

Ho poi optato per quest’ultima perché le dinamiche umane che si instaurano nell’ambito di un percorso di cura con i pazienti e le loro famiglie sono la parte fondamentale di questa professione. Dopo la specializzazione ho lavorato all’Ospedale di Legnano e in Humanitas.

Nel 2008 sono ritornata al Centro Emofilia e Trombosi dell’IRCCS Fondazione Ca’ Granda – Ospedale Maggiore Policlinico, al dove mi ero specializzata. Qui ho avuto la possibilità di integrare l’attività clinica con la ricerca, pubblicando diversi lavori scientifici su riviste internazionali. Come giovane ricercatrice ho vinto dei premi di ricerca nazionale, senza però mai perdere di vista i miei pazienti.

Da 4 anni mi occupo di immunologia dei trapianti di organi solidi, un lavoro che porta ad interfacciarsi quotidianamente con realtà e situazioni molto diverse, coordinare team chirurgici multidisciplinari e figure professionali altamente specializzate a livello regionale e nazionale.

Come tutte le madri lavoratrici, con due figli ormai adolescenti e mio marito medico rianimatore, ho dovuto nel tempo imparare a conciliare le esigenze lavorative e quelle famigliari, cercando di gestire al meglio il tempo a disposizione vista la costante reperibilità richiesta dall’Ospedale.

Dopo questo difficile periodo che ha visto i medici in prima linea, desidero portare in Consiglio Comunale l’esperienza e la testimonianza di chi vive il tema della salute tutti i giorni, affinché le criticità possano essere migliorate ed il cittadino, anche nel momento della malattia, possa realmente sentirsi tutelato.